Ansia: 5 modi naturali per ridurla

Ti capita mai di svegliarti poche ore dopo esserti addormentata, con il cuore che batte a mille,

il corpo caldo e irrequieto e la mente che inizia a correre pensando a tutte le cose che devi fare il giorno dopo, tutti i problemi che non hai risolto il giorno prima e tutte fatture che non hai ancora pagato?

Se questo scenario ti suona familiare, allora è probabile che tu soffra di disturbi d’ansia.

Secondo la Mayo Clinic, l’ansia occasionale è normale, coloro però che soffrono di disturbi d’ansia ricorrenti soffrono di preoccupazioni potenti, eccessive e costanti e di paure per circostanze altrimenti normali. I disturbi d’ansia possono comportare episodi di intensa paura, con conseguenti attacchi di panico e questi sentimenti possono spesso interferire con la vita di tutti i giorni.

Sebbene i disturbi d’ansia possano richiedere l’intervento professionale di un medico, ci sono modi naturali che possono aiutarti a calmarti quando ti ritrovi in balia di questi stati d’animo. Eccotene alcuni:

Ridurre i disturbi d’ansia: 1. Camomilla

white ceramic teacup with saucer near two books above gray floral textile

Photo by Thought Catalog on Pexels.com

La camomilla è rinomata per essere un’erba calmante. Uno studio terminato poco tempo fa ha rivelato che le persone con disturbi d’ansia generalizzati che assumevano integratori di camomilla avevano una significativa diminuzione dei sintomi. Preparati una tazza di tisana la sera, ma fai attenzione a non lasciare la bustina in acqua più del tempo riportato sulla scatola; oppure, se desideri un’effetto più deciso, opta per un integratore di camomilla.

Ridurre i disturbi d’ansia: 2. Attività fisica

exercise female fitness foot

Photo by Tirachard Kumtanom on Pexels.com

So cosa stai pensando… “No! Non ho voglia di fare sport!” E ti capisco, però ascolta: hai mai provato il senso di chiarezza mentale e di calma che si sente dopo un intenso esercizio fisico? E’ una delle sensazioni migliori per il nostro corpo e la nostra mente.

Oltre ai suoi benefici per la salute fisica, lo sport o movimento può agire come antidoto immediato e a lungo termine per la depressione e l’ansia. L’esercizio fisico produce anche endorfine, che sono sostanze chimiche nel cervello che agiscono come antidolorifici naturali. Per un effetto ancora più rilassante aggiungi una sauna dopo l’allenamento: la sensazione di calore influisce sui circuiti neurali che controllano il tuo umore, compresi quelli che influenzano la serotonina.

Ridurre i disturbi d’ansia: 3. Meditazione

silhouette of man at daytime

Photo by Prasanth Inturi on Pexels.com

Un ottimo modo per calmare la mente è attraverso la meditazione. La meditazione si concentra sulla sostituzione di pensieri caotici e ansiosi con un senso di calma e consapevolezza. Se non hai mai meditato sappi che è meno complicato di quel che si pensa e soprattutto lo possono fare tutti. Prova un’app di meditazione guidata o cerca un videodi meditazioneper principianti su youtube. Inizia con meditazioni di qualche minuto, poi piano piano aumenta la durate.

Ridurre i disturbi d’ansia: 4. Alimentazione

bowl of vegetable salad and fruits

Photo by Trang Doan on Pexels.com

Ecco il mio rimedio preferito a praticamente tutto!!! MANGIARE.
Quando sei ansiosa, puoi essere tentata di mangiare schifezze, un po’ perché sono già pronte e quindi fai prima a preparare da mangiare, un po’ perché il cibo è per molti una consolazione. La cosa che devi sapere è che in realtà esistono cibi buonissimi e nutrienti che possono aiutarti a ridurre l’ansia: avanti con frutta, verdura, proteine vegetali, grassi vegetali e cereali integrali. Scopri alcune delle mie ricette, e assicurati una buona dose di acidi grassi Omega-3, che attenuano naturalmente l’ansia andando a diminuire i livelli di adrenalina e cortisolo. Dove trovi gli acidi grassi Omega-3? Noci, salmone, semi di lino, tonno in scatola, cavolo riccio, riso selvatico, cavolini di Bruxelles, fagioli, rucola, spinaci, basilico, insomma c’è l’imbarazzo della scelta.

Ridurre i disturbi d’ansia: 5. Stare all’aria aperta

photo of woman in black dress standing on sunflower field

Photo by Noelle Otto on Pexels.com

Se senti una fitta di ansia nel bel mezzo della giornata lavorativa, prenditi una pausa di 15 minuti per stare un po’ al sole! Oltre a rimuoverti da quello che potrebbe essere un ambiente stressante, un aumento dei livelli di vitamina D può ridurre i sintomi di ansia e depressione. E già che sei fuori, produci un po’ di endorfine facendo una rapida camminata intorno all’isolato 😉

I rimedi naturali possono alleviare i disturbi d’ansia, ma se i sentimenti e i sintomi iniziano a minare il tuo lavoro, le tue relazioni o la tua vita di tutti i giorni, è importante cercare un’opinione professionale. Ricorda che la tua salute è importante e devi prenderti cura di te.

Fonti e approfondimenti:

https://www.integrativenutrition.com/blog/2018/08/natural-ways-to-reduce-anxiety
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19593179

Annunci